Conduttrice del TG1 indossa un crocifisso: si scatenano polemiche e insulti

(Total 7,885 times, 68 visits today)

La giornalista Marina Nalesso del Tg1 ha scatenato diverse polemiche dopo aver indossato il Crocifisso in televisione, nel corso della conduzione del telegiornale da dietro la scrivania. La Nalesso, del resto, posta spesso sui social frasi o foto che parlano della sua fede. Tuttavia, dopo essersi mostrata con il Crocifisso davanti alle telecamere, ha fatto arrabbiare alcuni utenti dei social.

loading...

Secondo taluni utenti, la religione dovrebbe essere un fatto privato, mentre altri utenti hanno ammirato la scelta di indossare uno dei simboli cristiani per eccellenza. I commenti su internet, tramite social, hanno dunque diviso la rete. Anche il mondo della politica si è espresso a riguardo.

Silvio Viale, appartenente ai Radicali, ed ex consigliere del PD ha parlato di “arroganza di un rosario al collo” definendosi profondamente contrariato dalla scelta di esibire il proprio credo da parte della giornalista. Ha giustificato ciò affermando che il Tg1 è il notiziario di una televisione pubblica e non un telegiornale del Vaticano.

Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia – AN ha invece espresso solidarietà a Marina Nalesso del Tg1, spiegando che il Cristianesimo appartiene alla cultura degli italiani e degli europei, persino di coloro che non credono o hanno un’altra fede, definendo le critiche negative rivolte alla giornalista per via del Crocifisso come qualcosa di assurdo.

Naturalmente il tema del Crocifisso e del manifestare l’appartenenza alla fede cristiana rappresenta un argomento molto caldo. Le persone più laiciste, solitamente vicine ideologicamente alla sinistra affermano che l’Italia è un paese laico e che la religione non dovrebbe essere troppo invadente nella vita pubblica; le persone più tradizionaliste e magari anche quelle non credenti o praticanti, ritengono invece che sui simboli cristiani ed il fatto di esibirli in luoghi pubblici e in televisioni pubbliche sia più che legittimo.

E voi, cosa ne pensate a riguardo?