Curiosità

Non voleva mettere i genitori in una casa di riposo – guardate che cosa ha costruito per loro (FOTO)

Non voleva mettere i genitori in una casa di riposo – guardate che cosa ha costruito per loro (FOTO)

Curiosità, Foto
Kenneth Dupin è un medico e imprenditore americano che ha avuto un’idea geniale. Ha pensato di costruire delle piccole casette in cui ospitare i membri piú anziani della famiglia, come riporta il Daily News. Queste piccole case, soprannominate “Granny Pods”, permettono alle persone piú anziane di vivere accanto alle famiglie, mantenendo al tempo stesso il proprio spazio e la propria indipendenza. Un progetto che potrebbe rallegrare piú di una persona! La prima caratteristica di queste case è che sono piccole. Di conseguenza, costruirle è facile e conveniente perchè non richiedono uno spazio eccessivo. È facile installarle in un terreno indipendente oppure persino nel giardino di casa. Ogni cosa, pur nella sua semplicità, è studiata con gusto. L’acqua e l’elettricità dipendono dall
Wikileaks, ecco come la Cia spiava (e spia) tutti noi, anche attraverso la Tv

Wikileaks, ecco come la Cia spiava (e spia) tutti noi, anche attraverso la Tv

Curiosità
Si torna a parlare di Wikileaks. O meglio, di quello che il portale web di Julian Assange ha scoperto sul gigantesco sistema di spionaggio messo in atto dagli americani. Questa volta al centro del dibattito finiscono 8.761 file. Una mole enorme di dati su una speciale divisione della Cia, impegnata nello sviluppo di software e hardware per compiere operazioni di spionaggio. Sistemi, ovviamente top secret, in grado di violare ogni momento della vita di ciascuno di noi. Come scrive Repubblica, che ha avuto accesso a questi file in esclusiva, questo scandalo potrebbe aprire una nuova crisi in seno alla Central intelligence agency. Visto e considerato che questi file, pubblicati oggi, sarebbero solo “la punta dell’iceberg” del materiale scottante, che deve comunque ancora essere analizzato
15 foto per capire come vestivano le donne dell’Iran prima della rivoluzione islamica

15 foto per capire come vestivano le donne dell’Iran prima della rivoluzione islamica

Curiosità
Premessa: questo articolo ha soltanto uno scopo informativo, non intende criticare la religione islamica, ma soltanto mostrare la differenza che c’era in Iran nel modo in cui le donne si vestivano prima della rivoluzione islamica. Sono rari i casi in cui i comportamenti ritenuti accettabili vegano cancellati, a maggior ragione in maniera rapida. Eppure l’Iran, fino a gran parte degli anni settanta, era un Paese piuttosto diverso da come lo conosciamo oggi. Senza addentrarci sulla delicata questione della libertà delle donne, che in realtà coinvolge principalmente i paesi arabi e non l’Iran, che è un territorio composto da popolazione prettamente persiana, è possibile dire che dopo la Rivoluzione islamica avvenuta in Iran, le cose sono vistosamente cambiate anche per quanto riguarda il m
Potreste averle in tasca senza sapere che tre di queste 2 euro valgono un tesoro! Ecco quali…

Potreste averle in tasca senza sapere che tre di queste 2 euro valgono un tesoro! Ecco quali…

Curiosità
Chissà se ci è mai capitato di avere tra le mani queste monete da 2 euro che di seguito vi mostriamo: valgono una fortuna, ma molti di noi non lo sapevano. Potreste averle nelle vostre tasche adesso, oppure nel vostro portamonete: vi conviene controllare. Si tratta di monete ancora in libera circolazione, per cui potreste ritrovarvi a possederle in futuro, magari nei prossimi giorni o nei prossimi mesi, chissà. Se vi dovessero capitarvi tra le mani, non liberatevene come se fossero due euro qualunque: cercate di venderle ai collezionisti, così da ricavarne tantissimi soldi. E’ importante però far notare che queste monete da due euro valgono di più se tenute in buono stato, e ancora di più se risultano “fior di conio”, cioè nuove di zecca. MONETA COMMEMORATIVA DA 2 EURO DELLA CITTA’ D
La fregatura delle lampadine fluorescenti a basso consumo:costo triplicato e danni alla salute

La fregatura delle lampadine fluorescenti a basso consumo:costo triplicato e danni alla salute

Curiosità
La fregatura delle lampadine fluorescenti a risparmio energetico:consumano di meno ma costano 4volte di più e provocano danni alla salute.Ma nessuno lo dice Le lampadine cosidette “a basso consumo” di tipo fluorescente sono una fregatura colossale! E’ spacciata per una lampadina “ecologica” ma è tutto tranne che ecologica! La durata di “10000” ore indicata sulle confezioni è del tutto fuorviante poichè si riferisce ad un uso continuativo e non tiene conto di accensione e spegnimento. La fase di accensione è infatti quella che sollecita maggiormente la lampada e, mentre nei neon lo starter è sostituibile, nelle fluorescenti c’è un circuito integrato non sostituibile. A conti fatti una lampadina fluorescente può durare anche meno di una vecchia ad incandescenza; ciò si traduce di fatto
La poligamia diventa legale in Italia: si potranno avere fino a 4 mogli. Finalmente è legge!

La poligamia diventa legale in Italia: si potranno avere fino a 4 mogli. Finalmente è legge!

Curiosità
È diventata, dopo un lungo percorso parlamentare, finalmente legge la poligamia. L’europa ci chiedeva di adattarci all’ondata proveniente dagli altri paesi, e la poligamia consentirà così, a tutti I cittadini che professano una religione diversa da quella cristiana, di poter avere più mogli contemporaneamente. “è una questione di civiltà” dice il promotore della legge stefano rotodà, senatore dell’area grigia della maggioranza. “I tempi stanno cambiando in fretta, la nostra società ormai è multiculturale, e avevamo bisogno di una legge che ci facesse entrare nel futuro!” Barricate dell’opposizione che parla di “snaturamento dell’identità cristiana dello stato”. Ha fare la voce più grossa sono stati I parlamentari della liga nord che parlano di una vera e propria follia che distrugger
L’appartamento resta chiuso per 68 anni. Quando lo riaprono trovano qualcosa di incredibile (VIDEO)

L’appartamento resta chiuso per 68 anni. Quando lo riaprono trovano qualcosa di incredibile (VIDEO)

Curiosità, Video
Se vi piacciono i misteri, non potrete evitare di ascoltare questa storia. Si tratta, infatti, della storia di un appartamento che per moltissimi anni, circa 68 anni, non è stato mai aperto. Il video che troverete sul fondo, vi spiegherà la storia di questo appartamento misterioso. Tutto inizio proprio sul finire del XVII secolo, in Francia. La protagonista è una delle donne più corteggiate di Parigi che un giorno si trasferisce in un appartamento a Place la Boier, proprio al centro della città europea. Al tempo, la nazione francese viveva la Belle Epoche, un bel periodo. La donna è era famosa in città soprattutto per i suoi tanti e ricchi amanti. Abitò in quell’appartamento fino alla sua morte nel 1939, insieme a suo figlio Orly e successivamente insieme a sua nipote Solange. Personali
Per il caldo hai l’abitudine di lasciare il finestrino un po’ aperto? Non farlo mai più. Ecco cosa rischi…

Per il caldo hai l’abitudine di lasciare il finestrino un po’ aperto? Non farlo mai più. Ecco cosa rischi…

Curiosità
Multa da 41 a 168 Euro se lasci il finestrino aperto durante la sosta della vettura. Avvisate parenti e amici, diffondete! Secondo una disposizione del codice della strada il proprietario o il conducente di una vettura è tenuto ad adottare delle “opportune cautele” durante la sosta di un veicolo per impedirne il furto o l’utilizzo senza il consenso del proprietario. Sosta con il finestrino abbassato: si rischia la multa.* E’ violazione del comma 4 dell’art. 158 del Codice della Strada che recita: “Durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti ed impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso”. Per questo motivo lasciare il finestrino aperto può portare ad una sanzione che va da 41 a 168 Euro sia se lo si fa per abitudine che
Un semplice errore in cucina ha ucciso l’intera famiglia di questa bambina di 8 anni: probabilmente lo hai fatto anche tu

Un semplice errore in cucina ha ucciso l’intera famiglia di questa bambina di 8 anni: probabilmente lo hai fatto anche tu

Blog, Curiosità
A chi non piacciono le patate? Sono economiche e anche molto buone, per questo spesso le impieghiamo in cucina per ricette di ogni tipo. Si possono usare per primi piatti, secondi, contorni, insalate, dolci…Insomma, sono adatte praticamente a qualsiasi tipo di utilizzo. A volte però, possono diventare pericolose. Nel 2014, proprio a causa delle patate, una famiglia è stata quasi totalmente spazzata via. Una bambina di 8 anni è rimasta orfana dopo che la sua intera famiglia è morta a causa di un gas mortale causato dalle patate in decomposizione. Maria Chelysheva, questo il nome della piccola che ha perso il padre, la madre, il fratello e la nonna, uccisi uno per uno dopo essere entrati in una antina dove erano state conservate le patate per l’inverno. Il padre Mikhail Chelyshev,
Sapete cosa succede al vostro corpo quando entrate in acqua al mare? E’ straordinario!

Sapete cosa succede al vostro corpo quando entrate in acqua al mare? E’ straordinario!

Curiosità
L’acqua di mare è molto benefica, e questo è un fatto risaputo. Molti problemi relativi alla salute possono essere risolti anche con l’aiuto di questa acqua, ricca di importanti proprietà. Il mare è stato oggetto di studio sin dai tempi antichi, e ciò in quanto ha da sempre dimostrato di avere delle qualità benefiche. Degli studi recenti hanno dimostrato che l’acqua marina è efficace nella lotta a una serie di malattie, e non tutti sono a conoscenza di ciò: ecco di seguito spiegato cosa può fare il mare. Il mare è ricco di zinco, iodio, potassio e microelementi, e questo gli permette di essere un eccellente “medicinale” per le malattie della pelle. Elimina anche il prurito alla testa di chi tende ad avere la forfora, contrastando anche quest’ultima. Andare in spiaggia, per respira